Migliorare velocità del tuo sito web su wordpress

Migliorare velocità del tuo sito web su wordpress

In questo articolo-Guida vedremo come Migliorare la velocità del tuo sito web su wordpress perchè un sito lento è un sito che un utente abbandonerà prima del caricamento, ad oggi nessuno attende per statistica più di 20 secondi o meno il caricamento di un sito web.

Per capire quali siano i componenti o le cause della lentezza del tuo sito web, dobbiamo partire dalle fondamenta, perchè come detto in altri articoli, la velocità di un sito web influisce positivamente o negativamente anche sul SEO.

Quindi partiamo dai zero e vediamo tutti i fattori da esaminare per migliorare la velocità del tuo sito web.

1 ) Migliorare la velocità del tuo sito web: Hosting da scegliere

Scegliere un hosting importante è una delle azioni che stanno alla base della velocità di un sito web, infatti se fai la scelta sbagliata di installare il tuo sito web su un hosting poco affidabile rischi di avere un sito lento per la vita.

Affidati quindi a hosting affidabili e che abbiano almeno le seguenti caratteristiche:

  • Uso di dischi SSD;
  • Uso di CDN;
  • Versione di PHP sempre aggiornata >7.5;
  • Datacenter in Italia o Europa, o comunque vicini al tuo pubblico.

2 ) Il CMS

L’uso di un cms può avere una certa importanza, usare un cms come wordpress o joomla ti aiuterà ad avere un sito più veloce e performante.

I principali vantaggi nell’uso di Cms leggeri sono i seguenti:

  • Il codice che viene generato è ottimizzato;
  • Hai numerosi strumenti a disposizione per migliorare la velocità del sito, gratuiti e premium;
  • Puoi scegliere il tema più adatto alle tue esigenze, anche dal punto di vista delle prestazioni.

Per quanto riguarda il tema se non sai come sceglierlo affidati a chi sa farlo al posto tuo, sempre professionisti del settore mai improvvisati, altrimenti non lamentarti dei risultati del tuo sito web.

Magari la scelta migliore sarebbe farti costruire un template ad hoc per la tua esigenza. Noi ad esempio studiamo caso per caso la soluzione migliore e scegliamo in base anche all’esigenza e gusti del cliente come meglio agire.

3 ) Ottimizza il codice

Come detto anche prima ottimizza il codice sia del template che possibilmente di qualche plugin usato.

La compressione o “minificazione” dei codici viene fatta eliminando spazi, tabulazioni, righe vuote, commenti, in modo da ottenere una sorta di “muro” di codice bello compatto, senza neanche uno spazio di troppo.

4 ) Ottimizza le immagini

Caricare immagini leggere e di poche dimensione, se carichi immagini in alta risoluzione con milioni di pixel , il sito impiegherà tanto tempo per caricarla tutta e questo è un male.

Le immagini devono essere:

  • Ottimizzate utilizzando uno strumento di compressione immagini, come anche il plugin Smush per WordPress;
  • Ridimensiona l’immagine in modo che la sua larghezza si adatti alla tua pagina;
  • Usa file con estensione jpg, più leggere rispetto ai png;

5 ) Plugin per cache

La memoria cache è una copia delle pagine di un sito web, che viene memorizzata in modo da non dover riscaricare l’intera risorsa dal server ogni volta che quella pagina viene visitata.

Perciò, anziché andare ogni volta a recuperare tutti i contenuti dal server, compresi immagini e script, il browser riutilizzerà una pagina già salvata in precedenza.

Esistono dei sistemi per la gestione della cache che ti permettono di migliorare notevolmente le prestazioni di un sito lento a caricare, come degli ottimi plugin WordPress.

Un plugin che puoi usare per la gestione delle cache è WP FAST CACHE.

Hai visto alcune impostazioni da tener conto quando devi creare un sito web o devi migliorare la velocità del tuo sito web wordpress .

Se hai bisogno di aiuto , contattami, io e il mio team saremo felici di aiutarti.