Codice di stato Errore http 206

Risolvere Codice di stato Errore http 206

Valutare e conoscere il codice di stato errore http 206 a memoria è un impresa per questo ci siamo noi che lo ricordiamo e indichiamo il suo uso, cosa significa e se un errore come risolvere il problema al server ! Guida per tutti i codici di stato più frequenti !

Conoscere questi codici ti permette di risolvere eventuali problemi nel minor tempo possibile mentre stai sviluppando il tuo sito web!

Errore http 206

206 Partial Content

Il server sta consegnando solo parti della risorsa (byte serving) a causa del range di un header inviato dal client. Il range heaeder è usato dai client HTTP per abilitare il ripristino di download interrotti, o per frazionare un download in molteplici flussi simultanei.

Il server sta soddisfacendo con successo una richiesta di intervallo per la risorsa di destinazione trasferendo una o più parti della rappresentazione selezionata che corrispondono agli intervalli soddisfacibili trovati nel campo di intestazione Intervallo della richiesta .

Se viene trasferita una singola parte, il server che genera la risposta 206 DEVE generare un campo di intestazione Intervallo contenuto, che descrive quale intervallo della rappresentazione selezionata è racchiuso e un carico utile costituito dall’intervallo. 

Per esempio:

HTTP/1.1 206 Partial Content
Date: Wed, 15 Nov 1995 06:25:24 GMT
Last-Modified: Wed, 15 Nov 1995 04:58:08 GMT
Content-Range: bytes 21010-47021/47022
Content-Length: 26012 Content-Type: image/gif … 26012
bytes of partial image data …

Se vengono trasferite più parti, il server che genera la risposta 206 DEVE generare un payload “multipart / byteranges” e un campo di intestazione Content-Type contenente il tipo di supporto multipart / byteranges e il parametro di limite richiesto. 

Per evitare confusione con le risposte di una singola parte, un server NON DEVE generare un campo di intestazione Content-Range nella sezione di intestazione HTTP di una risposta a più parti (questo campo verrà invece inviato in ogni parte).

All’interno dell’area dell’intestazione di ciascuna parte del corpo nel payload multipart, il server DEVE generare un campo dell’intestazione Content-Range corrispondente all’intervallo che è racchiuso in quella parte del corpo. 

Se la rappresentazione selezionata avrebbe avuto un campo di intestazione Content-Type in una risposta 200 OK , il server DOVREBBE generare lo stesso campo Content-Type nell’area di intestazione di ogni parte del corpo.

Per esempio:

HTTP/1.1 206 Partial Content
Date: Wed, 15 Nov 1995 06:25:24 GMT
Last-Modified: Wed, 15 Nov 1995 04:58:08 GMT
Content-Length: 1741
Content-Type: multipart/byteranges; boundary=THIS_STRING_SEPARATES
–THIS_STRING_SEPARATES
Content-Type: application/pdf
Content-Range: bytes 500-999/8000
…the first range…
–THIS_STRING_SEPARATES
Content-Type: application/pdf
Content-Range: bytes 7000-7999/8000
…the second range
–THIS_STRING_SEPARATES–

Quando vengono richiesti più intervalli, un server PU co combinare uno qualsiasi degli intervalli che si sovrappongono, o che sono separati da una distanza inferiore al sovraccarico di invio di più parti, indipendentemente dall’ordine in cui la corrispondente specifica di intervallo di byte appariva in il campo di intestazione Range ricevuto. 

Poiché l’overhead tipico tra le parti di un payload multipart / byteranges è di circa 80 byte, a seconda del tipo di media della rappresentazione selezionata e della lunghezza del parametro boundary scelto, può essere meno efficiente trasferire molte piccole parti disgiunte che trasferire l’intero selezionato rappresentazione.

Un server NON DEVE generare una risposta multipart a una richiesta per un singolo intervallo, poiché un client che non richiede più parti potrebbe non supportare le risposte multipart. 

Tuttavia, un server PU MAY generare un carico utile multipart / byteranges con una sola parte del corpo solo se sono stati richiesti più intervalli e solo un intervallo è risultato soddisfacente o solo un intervallo è rimasto dopo la coalescenza. 

Un client che non può elaborare una risposta multipart / byterangES NON DEVE generare una richiesta che richiede più intervalli.

Quando viene generato un payload di risposta in più parti, il server DOVREBBE inviare le parti nello stesso ordine in cui la corrispondente specifica per intervallo di byte appariva nel campo dell’intestazione Range ricevuto, escludendo quegli intervalli che erano ritenuti insoddisfacenti o che erano stati combinati in altri intervalli. 

Un client che riceve una risposta multipart DEVE ispezionare il campo dell’intestazione Content-Range presente in ogni parte del corpo per determinare quale intervallo è contenuto in quella parte del corpo; 

un cliente non può contare sul ricevere gli stessi intervalli richiesti, né sullo stesso ordine richiesto.

Quando viene generata una risposta 206, il server DEVE generare i seguenti campi di intestazione, oltre a quelli richiesti sopra, se il campo sarebbe stato inviato in una risposta 200 OK alla stessa richiesta: Data, Cache-Control, ETag, Expires, Content-Location, and Vary.

Se un 206 viene generato in risposta a una richiesta con un campo di intestazione If-Range, il mittente NON DOVREBBE generare altri campi di intestazione di rappresentazione oltre quelli richiesti sopra, poiché il client è già in grado di avere una risposta precedente contenente quei campi di intestazione. In caso contrario, il mittente DEVE generare tutti i campi dell’intestazione di rappresentazione che sarebbero stati inviati in una risposta di 200 OK alla stessa richiesta.

Una risposta 206 è memorizzabile nella cache per impostazione predefinita; cioè, se non diversamente indicato dai controlli espliciti della cache.

Errore http 200

Errore http 201

Errore http 202

Errore http 203

Errore http 204

Errore http 205

Errore http 207

Errore http 208