Creare landing page wordpress

Creare landing page wordpress

Ultimamente senti sempre più spesso parlare di landing page, come creare landig page, perchè creare landing page, bisogna avere delle landing page sul vostro sito, ma cosa sono queste landing page ? A cosa servono ? Vediamo insieme tutti i dettgli e come creare landing page wordpress .

Definizione di Landing page

La Landing Page è uno degli elementi chiave del Web Marketing, ed è anche uno dei concetti più fraintesi, per questo motivo merita un approfondimento.

La traduzione letterale del termine significa letteralmente “pagina di atterraggio” (dall’inglese: landing=atterraggio e page=pagina).

Data la traduzione, saremmo portati a pensare che il termine faccia riferimento a qualunque pagina del nostro sito dove gli utenti atterrano, per esempio a seguito di una ricerca su Google o di una campagna pubblicitaria online.

Il che non è del tutto sbagliato, ma risulta essere una definizione troppo generica e poco accurata.

Una Landing Page è una pagina realizzata con l’obiettivo di convertire i visitatori del sito in lead (contatti) o in clienti.

I suoi obiettivi possono perciò essere 2: portare l’utente a compilare un modulo di contatto, o (nei casi i n cui è possibile la vendita online) indurlo ad acquistare direttamente.

Naturalmente, la pagina dovrà essere realizzata in maniera differente a seconda che l’obiettivo sia l’uno o l’altro.

Creare Pagina Landing Page per Contatti

creare landing page wordpress lead

Si tratta del tipo più diffuso.

La pagina creata induce il visitatore a lasciare i suoi dati come una mail o numero di telefono , tramite un form di contatti messo in primo piano.

Alle volte sentirete chiamare le landing page per lead anche pagine Squeeze Page (dal verbo inglese to squeeze, “spremere, comprimere”).

Questa tecnica di lead generation (o generazione di un contatto) è l’attività di web marketing volta a trasformare visitatori di un sito web in contatti.

In modo da poter stabilire con loro una relazione che possa successivamente portare alla vendita.

Creare Pagina Landing Page per la vendita (Sales Page)

creare landing page wordpress sales

Per alcuni prodotti o servizi, la transazione economica può avvenire direttamente online (si parla perciò di siti e-commerce).

In questi casi è possibile realizzare particolari tipi di pagine il cui obbiettivo è la vendita (Sales Page, o pagine di vendita).

Consigli per creare landing page

creare landing page wordpress

1# Crea titoli attraenti

Un buon titolo, che sia in grado di colpire, è la parte fondamentale di ogni landing page.

Poiché è il primo testo che l’utente legge, dato che è anche il più grande in termini di carattere e il più evidente, deve essere curato fin nel minimo dettaglio.

2# Usa il sottotitolo per dare un’idea di quello che si troverà nel resto della landing

Appena sotto il titolo bisogna inserire un piccolo riassunto di quello che l’utente potrà trovare nella landing page.

Poche parole unite in due o tre frasi al massimo, incisive e che siano in grado di spingere a voler approfondire il concetto.

3# Il testo della landing deve essere coerente con titolo e sottotitolo

In questo caso non parliamo tanto di coerenza di contenuto, in quanto è ovviamente improponibile un titolo che parla dell’offerta A e un contenuto che si rivolge all’offerta B, quanto piuttosto di tipologia di linguaggio usato.

4# La landing deve essere credibile

Una buona landing deve essere credibile, deve dare il senso di affidabilità sul prodotto / servizio che si sta promuovendo.

Per poterci riuscire, puoi usare recensioni o citazioni esterne autorevoli e verificate, scrivere referenze con tanto di foto e nome della persona che le hanno lasciate, indicare di premi e certificazioni che attestano che l’azienda o la persona dietro il sito sia davvero professionale e sappia il fatto suo.

Ovviamente, non dimenticare di inserire i dati aziendali.

5# L’emozione fa la differenza

Una buona landing page deve essere emozionale, cioè deve creare nell’utente una sensazione di appartenenza: egli deve sentirla propria e deve essere spinto dal contenuto della pagina stessa a compiere una determinata azione.

Per poter rendere realmente emozionale una landing è necessario offrire, oltre a dei testi curati fin nel minimo dettaglio, anche delle immagini o dei video che possano colpire l’attenzione nel vivo, nel profondo.

6# Una sola azione…

Spesso si vedono delle landing page che risultano confuse in termini di azione da fare.

Magari ci sono troppi link di approfondimento, magari due pulsanti da cliccare, oppure ancora un mix di entrambi.

È fondamentale che una landing abbia una e una sola azione da compiere.

Non bisogna dare modo all’utente di scegliere perché lo distrae dalla sua “missione”, ovvero quella di generare la lead per noi.

7# La landing deve essere responsive

Si, forse non c’era bisogno di dirlo, ma preferiamo essere chiari: con tantissimi utenti che navigano o leggono le e-mail da mobile, anche la landing page deve essere necessariamente responsive.

8# Prova sempre la tua landing page

Chiama al computer un tuo amico, un genitore, una persona che non ha mai visto quella landing e fagli guardare la pagina per alcuni secondi, 4 o 5.

Se dopo questo breve lasso di tempo è in grado di dirti di che cosa si tratta, ovvero che tipologia di offerta ha di fronte, allora la landing page è giusta e può attirare anche gli utenti.

Ovviamente, non limitarti ad un solo parere, ma cerca di raccoglierne quanti più che puoi.

Plugin wordpress per creare landing page

Landing page gratis con Quickpage

quickpage

La parola d’ordine del tool Quickpage: semplicità. Se vuoi una risorsa immediata, diretta, poco impegnativa e basata solo sul messaggio da inserire above the fold sei nel posto giusto.

Creare landing page gratis non è semplice perché sono elementi utili per la conversione e in questi casi gli interessi economici si fanno sentire.

Quindi la maggior parte dei tool per creare pagine di atterraggio sono a pagamento. Ma non questo: poche opzioni superflue, massima attenzione sui risultati da raccogliere.

Visual Composer, il tuo page builder

visual-composer-website-builder-for-wordpress

Ci sono diversi plugin per creare landing page con WordPress, ma quando cerchi vere e proprie soluzioni per generare pagine da destinare alla vendita non puoi correre rischi: hai bisogno di una combinazione capace di dare tutto ciò che ti serve.

Sto parlando di un vero generatore di landing page.

Visual Composer, in questo caso, è la risposta giusta.

Ti ripeto, ce ne sono molti di landing page builder ma con questo nome puoi fare la differenza. Perché è semplice e immediato: ogni pagina che vai a editare ha il pulsante per passare da editor base al sistema che ti consente di aggiungere in un attimo il necessario:

Call to action.
Box visual.
Titoli e testo.
Pricing table.
Recensioni.
Testimonial.
Slide immagini.

Tutto questo con la massima compatibilità rispetto alla SEO, a WordPress e ad altre estensioni decisive come Woocommerce. Certo, l’uso smodato di questo plugin rischia di appesantire le risorse.

E non puoi eliminare l’estensione senza conseguenze: le pubblicazioni saranno illeggibili a causa dei vari shortcut.

Però c’è da dire che con questa realtà il lavoro di chi deve creare una landing page è semplificato al massimo. Vuoi informazioni? Dai uno sguardo a WPBakery Page Builder (Visual Composer).

Template in uso

Molto dipende anche se hai usato un template che prevede dei moduli già predefiniti di call to action, infatti potresti utilizzare tali moduli per crearti delle landng page wordpress pronte all’uso.

Vedi la differenza tra moduli , template e plugin wordpress.

Se hai bisogno di aiuto , vuoi creare la tua landing page , contattami .