3 Metodi su come installare cms wordpress facilmente

Wordpress è il cms adottato dalla maggior parte dei web designer poichè facile da spiegare e da gestire da parte dei clienti durante la gestione del loro sito, a volte io utilizzo anche joomla e drupal a seconda dei progetti ma andiamo avanti, oggi parliamo di come installare wordpress facilmente e i vari metodi per farlo.

Se vuoi provare ad installare wordpress da solo , magari perchè ti sei fatto realizzare un tamplate su misura o perchè vuoi provare a cimentarti nella realizzazione di un sito con wordpress devi sapere che esistono vari metodi per installare wordpress iniziamo a spiegarli uno ad uno.

Come installare wordpress direttamente dal Hosting

Questo è il metodo più utilizzato da chi non sa utilizzare gli ftp o file , si tratta di usare direttamente il pannello di controllo del tuo hosting ( cioè dove hai acquistato il dominio e lo spazio web per creare il sito ).

Indipendentemente dal hosting acquistato ogni uno utilizza il cPanel, puoi tranquillamente seguire quanto scritto qui sotto perché bene o male la procedura di installazione di WordPress è essenzialmente la stessa.

  • Entriamo quindi nel nostro account cpanel con la password e la mail
  • Nel pannello di controllo esempio devi trovare la voce installazione wordpress in alcuni hosting la puoi trovare in ” wordpress tools ” in altri in “strumenti online
  • installare wordpress da hosting
  • Quindi appena trovi la voce Installazione wordpress cliccaci sopra
  • Attendi che il tutto venga installato e attendi la creazione del database.
  • Una volta creato segnati o salvati i dati nome utente e password del tuo sito wordpress e l’indirizzo per entrare nel pannello di wordpress

Come installare wordpress tramite ftp

Per questa guida andrò ad utilizzare il programma FileZilla che è il più pratico ed utilizzato dagli utenti. Sia per utenti Windows e sia per utenti Mac OS. Partiamo.

Prima di tutto scegli la versione e poi scarica il software da qui: download FileZilla.

installazione wordpress tramite ftp

Una volta aperto in hosting devi inserire il nome del  hosting del tuo sito di solito è             ” ftp.nomesito.it ” poi inserire il nome di solito ” nomesito.it ” e poi la password , per la password del servizio ftp di solito la puoi creare sempre nel pannello hosting cpanel, oppure alcuni mettono proprio la stessa del cpanel. Ti consiglio di farti un giro nella pannello di controllo alla voce FTP è di controllare la password, appena ricevuti i dati passiamo al secondo punto.

Scarichiamo una copia di wordpress aggiornata è pulita dal sito di wordpress ufficiale download WordPress. Il file che scaricherai, è un file .zip ovvero un file compresso. Apri quel file e all’interno ci troverai una cartella chiamata “WordPress“. Bene, estrai quella cartella sul tuo desktop.

Ora apri il file wp-config con un editor di testo o quello che usi per le pagine web, io uso atom tu puoi usare anche wordpad se non hai nulla. 

Ora ritorna un attimo nel pannello di controllo del hosting e andiamo a creare il database MySQL per il nostro sito web. Non ti preoccupare che grazie a questa guida sarà un gioco da ragazzi anche per te .

Il metodo più semplice per creare un database MySQL è quello di andare all’interno del cPanel, trovare la sezione “Database” ed andare ad aprire l’applicazione chiamata “MySQL Database Wizard“. Fatto questo segui le istruzioni . creto il database segnati la password, il nome database e nome utente database.

Andiamo di nuovo nel file wp-config apero e inseriamo queste informazioni come da immagine al posto giusto.

installare wordpress modifica wpconfig

Sostituito i nomi del database e la password , salva il file sempre con lo stesso nome devi sovrascriverlo.

Ora puoi copiare tutto il contenuto della cartella estratta wordpress e incollarla nella root del tuo sito tramite filezilla

installazione wordpress tramite ftp-1

Come installare wordpress in locale

Questo metodo è molto utilizzato in quanto ti permette di realizzare completamente il tuo sito web senza il bisogno di metterlo prima online. In questo modo potrai testare che funzioni tutto per il meglio e solo dopo potrai passare al trasferimento del sito da locale a remoto. Ovvero dal tuo pc al tuo spazio web (hosting).

Installare WordPress in locale non è poi così difficile ma è una procedura un po’ tecnica. Vediamo insieme come lo puoi fare grazie a questa guida passo passo con tanto di immagini.

Per prima cosa dobbiamo andare a scaricare un software che ci permetta di creare un’ambiente di sviluppo all’interno del nostro pc.

Ce ne sono diversi online di questi programmi ma i più famosi ed utilizzati sono MAMP e XAMPP. In questa guida utilizzeremo MAMP ma se tu vuoi utilizzare XAMPP puoi seguire quest’altra guida che ho scritto: installare WordPress con XAMPP.

Partiamo scaricando il software MAMP da qui: download.

Una volta che lo avrai scaricato, installalo sul tuo pc sulla destinazione impostata di default, ovvero su C:\MAMP.

Ora apri il software e clicca sulla voce “Preferences“. Poi clicca sul tab “Ports” e inserisci le porte come vedi in questa immagine.

Installare WordPress in locale-parte1

Una volta che hai cambiato le porte, devi andare a scaricare la piattaforma WordPress.

La trovi qui: download WordPress.

Scarica il file sul tuo desktop ed estrai la cartella “WordPress” che c’è al suo interno. Ora apri la cartella “WordPress” e rinomina il file “wp-config-sample.php” in “wp-config.php“.

Apri il file “wp-config.php” con il blocco note e modifica i campi così come li vedi in questa immagine e poi salva il file modificato.

Installare WordPress in locale-parte3

Ora devi prendere la cartella WordPress (la cartella che contiene il file “wp-config.php”) e la devi trasferire esattamente in questa posizione: C:\MAMP\htdocs. Come vedi in questa immagine.

Installare WordPress in locale-parte2

Per finire copia e incolla questo URL sulla barra degli indirizzi del tuo browser:

https://localhost:150/wordpress/wp-admin/install.php

Se tutto è andato a buon fine dovresti visualizzare la schermata di configurazione a WordPress.

Ricordati che per accedere al tuo sito web in locale hai sempre bisogno prima di aprire il software MAMP e successivamente visitare questo URL: https://localhost:150/wordpress/.

Se vuoi puoi cambiare il nome della cartella “wordpress” con quello che preferisci tu. Ovviamente poi di conseguenza dovrai anche adattare l’URL per accedere al sito.