Come scegliere un nome di dominio

Come scegliere un nome di dominio

Stai pensando a come scegliere un nome di dominio per il tuo sito web ? Magari non sai come fare o che nome di dominio scegliere? , perchè sai che è una scelta che deciderà il futuro della tua attività o del tuo hobby ? Sai che non è facile scegliere un nome di dominio adatto a quello che si fa, ecco perchè la decisione deve essere ponderata e accurata nei dettagli, vediamo se posso consigliarti alcuni passaggi da effettuare durante la scelta del nome di dominio del tuo sito web.

Come detto in precedenza in altri articoli più specifici come cos’è un nome di dominio, il dominio non è altro che l’indirizzo dove trovare il tuo sito web.

Per realizzare un sito, dovrai scegliere un dominio e acquistare un piano hosting, ovvero lo spazio “fisico” dove risiederanno i suoi file.

1 ) Scegli un dominio che parli del tuo argomento

Pensa in maniera concreta e facile se tratti per esempio di argomenti sulle orchidee, allora non chiamarti tuttofiori.it ma magari chiamati in maniera specifica come passioneorchidea.it oppure orchideeincasa.it .

2 ) I motori di ricerca prendono in considerazione anche il dominio

Se hai tempo, poniti delle domande su come i tuoi clienti possono trovare i tuoi argomenti sui motori di ricerca e tramite il pannello di google Keyword Planner cerca la parola chiave che puoi inserire nel tuo nome di dominio.

3 ) Per uno shop meglio il .com

Se intendi vendere online scegli oltre a un nome di dominio specifico anche l’estensione .com, che sta ad indicare commercio.

Di solito migliore di .biz o altri.

4 ) Scegliere Dominio Breve e Diretto

Io ho accettato di usare il mio cognome più l’argomento trattato nel mio blog, ovviamente è un piccolo errore che ho accettato di commettere consapevolmente.

Voi cercate sempre nomi brevi e facili da ricordare , non è il caso di creare lunghi nomi che sono difficili da ricordare oppure incomprensibili.

5 ) Scegli l’estensione .it o .com

Come detto sopra, scegliere un dominio con estensione .com è utile ma, se operi principalmente in Italia, va benissimo anche il .it.

Queste estensioni non solo trasmettono maggiore professionalità, ma permettono anche agli utenti di raggiungere il tuo sito più facilmente.

Infatti, è probabile che i tuoi utenti memorizzino il nome del tuo blog e non prestino molta attenzione all’estensione.

6 ) Controlla il dominio che stai scegliendo

Buona norma è controllare il dominio che stai scegliendo , specialmente se stai utilizzando parole generiche che possono esser state già registrate in passato.

Vai su wayback machine e inserire il dominio che hai scelto sulla pagina web per verificare che in passato questo nome non sia stato usato per ospitare contenuti offensivi o inappropriati .

7 ) Plurale o singolare nei domini internet

Fa poca differenza ai fini della SEO se il tuo dominio targhetizza la tua nicchia usando un plurale al posto del singolare. Quindi se uno dei due è già preso, opta per l’opposto.

8 ) Gli articoli nei nomi di dominio

Evita di utilizzare gli articoli determinativi come – il lo la – poichè non servono a nulla nel nostro nome di dominio.

9 ) Nome dominio unico

Hai un nome di dominio unico, registralo, effettua un trademark, in questo modo non potrai fartelo rubare da altri.

10 ) Pensa anche ai social network

Quando scegli il tuo dominio pensa a chi verrà a trovarti.

Cosa si aspettano di trovarci? Chi saranno i tuoi visitatori tipo? Che età hanno? Prendi in considerazione anche la psicologia dei tuoi utenti prima di scegliere il nome del tuo sito!

Vedi anche come apparirà il tuo sito web sui social network durante le condivisioni.

Se ti occorre un aiuto contattami pure, ho effettuato tantissime registrazioni sia per me che per i clienti, abbiamo ottenuto tanti risultati anche a volte sbagliando e riprovando ma siamo diventati esperti nel settore.