Come Scegliere il Carattere di un Sito Web

Stai per realizzare il sito web da solo ? Oppure stai ancora in fase di analisi e vuoi capire bene come scegliere il carattere di un sito web ? Meglio se per carattere ti dico “ font ? ” , ovvio, che devi scegliere il font giusto, anche questo ha il suo compito, vediamo quali caratteri scegliere e di che tipo ci sono.

Cosa sono i caratteri ” font ” ?

Il Font è parte integrante di qualsiasi marchio.

L’importanza di scegliere il carattere giusto non deve essere sottovalutata.

Un font ben scelto può enfatizzare i vantaggi del tuo logo e della tua marca, mentre un carattere inappropriato può evocare cattive associazioni nella mente del cliente e minare la fiducia nella tua attività.

La scelta del giusto font per un sito Internet è fondamentale, almeno per due ragioni, presentarsi in modo professionale e fare in modo che i testi nelle varie pagine siano puliti, leggibili, ma allo stesso tempo originali ed esteticamente piacevoli.

Ma quali sono i migliori caratteri per un sito web?

Come scegliere i migliori caratteri per un sito web ?

Il primo passo che devi fare per scegliere il giusto carattere è formare nella tua testa un’idea chiara e definita su quale debba essere la reazione che vuoi suscitare nel lettore o nel cliente che interagirà con il tuo testo.

Questo deve essere essere il tuo obiettivo e deve guidare il tuo intero processo.

Per aiutarti poniti delle domande:

Il tuo marchio che obiettivo ha ?
Il tuo potenziale cliente chi è ? Giovane ? Adulto ?
Cosa vuoi comunicare ?
Come lo vuoi comunicare ? ecc

Una volta che conosci le risposte a domande come queste, puoi scegliere con quale carattere si allinea il tuo marchio e iniziare a scegliere lo stile del tuo sito web.

Come scegliere tra i tanti tipi di caratteri esistenti

In definitiva i caratteri si dividino essenzialmente in:

– sans serif
– Serif
– Decorativi
– Monospazio
– Calligrafici

Font Sans Serif

I font senza grazie (sans serif) sono quei caratteri che non hanno ornamentali alla fine delle lettere, cioè , non hanno nessun tipo di rifinitura o “ghirigoro”, sono puliti, moderni e attuali.

Di solito vengono usati questi tipi di caratteri sul web perché sono molto leggibili.

Font Serif

I font Serif sono quelli con le grazie, cioè hanno le rifiniture o ” ghirigori” .

I caratteri serif sono utilizzati per esprime creatività sul web e quando il contenuto da leggere non è troppo lungo.

Vengo spesso usati nei giornali e in documenti cartacei.

Font Decorativi

I font decorativi sono molto particolari, perchè presentano appunto delle decorazioni a volte in un carattere altre volte in ogni carattere.

Sono utilizzati solo per qualche titolo o sottotitolo, altre volte, per lanciare un messaggio d’effetto in qualche banner.

Font Monospace

I monospace sono caratteri che mantengono una larghezza fissa, indipendentemente dalla reale dimensione delle lettere.

Sono font poco utilizzati nel web, poco accattivanti.

Magari sono da utilizzare in piccole parti per comunicare un breve messaggio.

Font Calligrafici

Sono quei font che come dice il nome simulano la scrittura a mano.

Sono molto eleganti da utilizzare e si trovano spesso nei siti di weddings (matrimoni).

Possono essere molto originali se utilizzati come logo o nelle testate dei siti web. Ma poi non abusare.

Hai ben chiaro i tuoi obiettivi ? Ora scegli i caratteri

Scegliere il carattere giusto è la chiave per avere un buon design del sito web, sia che il tuo sito sia un portfolio, un blog, un negozio web o un sito web di grandi aziende. 

Per aiutarti a capire quale tipo di carattere si allinea meglio con l’essenza del tuo marchio, abbiamo cercato di rendere questo processo un po’ più semplice per te. 

Ecco alcune cose che dovresti considerare quando scegli il carattere ideale per il tuo sito web.

Il tipo che sceglierai dipende in gran parte dal tuo pubblico di riferimento e dall’atmosfera che vuoi evocare con il design del tuo carattere. 

Quando scegli il numero di caratteri per il tuo sito web, di puntare a non più di tre caratteri diversi .

Carattere ( Font Principale )

Poiché questo sarà il carattere più visibile sulla tua pagina, il tuo carattere principale dovrebbe essere il più adatto dell’identità del tuo marchio, quello che vuoi esprimere , quello che vuoi trasmettere.

I caratteri primari sono usati principalmente per testi più grandi, come le intestazioni.

Carattere ( Font Secondario )

Ciò significa che qualsiasi articolo o descrizione sulla tua pagina sarà nel tuo carattere scritto con il font secondario. 

Soprattutto, il tuo carattere secondario dovrebbe essere pulito e facile da leggere . 

I tipi di carattere come Futura , Roboto o Verdana potrebbero essere tutti una scelta di caratteri solida per il tuo corpo di testo, ovvio , dipende dal tuo progetto di design.

Carattere ( Font Terzi )

Il terzo carattere è opzionale,  i caratteri accentati possono essere utilizzati per elementi specifici del sito Web come un invito all’azione o un menu di navigazione. 

Dovrebbero essere abbastanza prominenti da catturare rapidamente l’attenzione dei tuoi visitatori. 

Ma tieni presente che l’abbinamento di due caratteri è abbastanza difficile, senza buttarne un terzo nel mix. 

I Tempi di caricamento 

Al giorno d’oggi, nessuno ha tempo né pazienza per i siti lenti. Ecco perché se un font impiega troppo tempo per essere caricato, potrebbe non essere la soluzione migliore per te.

  • Attenersi a un numero limitato di caratteri tipografici, come abbiamo già detto perché avere troppi caratteri potrebbe non essere l’idea migliore. 
  • Scegli solo gli stili di cui hai bisogno, in questo modo, la dimensione dei tuoi caratteri sarà minima e una dimensione inferiore equivale a un tempo di caricamento inferiore. 
  • Non scaricare le lingue che non utilizzerai, se hai bisogno solo di una o più lingue diverse per un particolare font.

Le combinazioni dei caratteri

Ci sono molte cose da considerare quando si abbinano diversi tipi di carattere. 

Dopotutto, ogni font ha il suo carattere distinto: alcuni sembrano più seri, alcuni sembrano più raffinati, mentre altri hanno un aspetto più bizzarro e spontaneo.

Prova a combinare tipi di carattere smussati con quelli più neutri e sommessi. 

Il primo dovrebbe essere usato per i titoli, mentre il secondo funziona meglio per il body copy.

Un’altra buona combinazione con cui raramente puoi sbagliare è quella di mescolare serif e sans serif . 
L’abbinamento dei caratteri consiste nel creare contrasto, e serif e sans serif sono più che sufficienti per creare una differenza sottile ma distinta quando abbinati.

Contrasto – Spazi e Interlinee nei caratteri

Un altro aspetto che devi considerare quando crei il tuo testo dopo aver scelto il carattere e come effettui la formattazione del tuo testo, devi anche considerare testi che si adattino bene allo spazio,contrasto e l’interlina.

Crenatura , Guida e Tracciamento

Questi tre elementi di design possono essere fondamentali per capire l’aspetto del tuo carattere tipografico.
Questi metodi hanno lo scopo di modificare lo spazio tra le lettere in modo da ottenere un carattere visivamente gradevole e facilmente leggibile. 
Crenatura sta per lo spazio tra due lettere, l’interlinea rappresenta lo spazio tra le righe di testo e il tracciamento (o spaziatura delle lettere) è la spaziatura tra i gruppi di lettere.

Il contrasto

Nel web design tipografico, il contrasto viene utilizzato per enfatizzare diversi pezzi di testo in una moltitudine di modi , il tutto con lo scopo di far risaltare maggiormente le parti importanti. 
Tipi diversi di contrasto includono la dimensione, il peso (apportare talune parti del testo in grassetto), colore, forma e la struttura (diverse forme mescolati con differenti caratteri).

L’allineamento

Anche l’allineamento è importante per capire come verrà posizionato il testo sulla pagina è un elemento che può contribuire notevolmente al design del tuo font.
Puoi allineare il testo a sinistra, a destra o al centro . 
Inoltre, puoi scegliere se vuoi che il testo sia irregolare a destra o giustificato.

In generale, il testo allineato a sinistra è il più facile da leggere . 

Il testo pienamente giustificato è considerato più formale in quanto si allinea uniformemente su entrambi i lati del margine, mentre il testo irregolare ha la reputazione di essere più informale e amichevole. 

Puoi impostare il tuo allineamento in base al tipo di pubblico, alle loro aspettative e se devi pensare ai limiti di spazio o meno. 

Nel caso in cui devi sfruttare appieno lo spazio di scrittura, allora, con tutti i mezzi, scegli l’allineamento giustificato. 

E se vuoi che il tuo testo perfettamente allineato appaia meno noioso, puoi sempre dividere parti diverse del testo inserendo alcune immagini o un sottotitolo in mezzo. 

Prova il tuo carattere su una pagina completa

Prima di impegnarti in un font, guarda come appare in tutte le sue diverse forme, dimensioni e pesi (il peso di un font determina quanto spesse o sottili sono le linee).

  • Come appare in diverse dimensioni?
  • Che aspetto hanno le lettere maiuscole e minuscole?
  • Come appare in corsivo?
  • Come appare quando è audace?
  • Che aspetto hanno i personaggi? Ad esempio, i numeri e la punteggiatura sono facili da leggere in questo tipo di carattere?
  • Quale peso starebbe meglio sul tuo sito web?

Completa una pagina web, intendo crea un titolo H1,H2,H3,H4,H5 , fornisci il messaggio, il testo e tutto…

Nota come si legge l’insieme, magari proponilo di farlo leggere anche a qualche collaboratore, giusto per un parere, se sei alle prime armi.

Ultimi 7 consigli su come scegliere i font per siti web

Ricordati di non sbagliare questi 7 punti quando usi i tuoi font sul sito web e ricordati che quando crei il sito web hai tutto lo spazio che vuoi, in lunghezza non in larghezza. Sfruttalo.

1 – Non usare caratteri di cattivo gusto

2 – Non usare caratteri disordinati e difficili da leggere

3 – Cura i giusti spazi tra le lettere e l’interlinea

4 – Quanti tipi di font scegliere

5 – Non usare troppi colori per i tuoi font

6 – Le dimensioni del Carattere

7 – Lo Spazio Bianco

Approfondisci gli argomenti nell’articolo ” COME SCEGLIERE I FONT PER I SITI WEB ” .

Dove trovare font gratuti da scegliere per i siti web

Puoi utilizzare e trovare i tuoi font gratuitamente su questi siti:

– Google fonts

– Dafonts

– 1001freefonts

– Fontfabric

Contattami Per sviluppare il tuo E-commerce con Una Pianificazione Seo Adeguata al progetto o Per qualsiasi dubbio, i consigli non si pagano!