Come scegliere i colori per sito web

Hai sviluppato un sito web ? Oppure stai rivalutando il sito web o sei ancora nella fase di sviluppo ? Quindi, come dico sempre, stai analizzando bene tutte le fasi del progetto e sei arrivato alla fase critica che ti indica la scelta dei colori ? Ma prima di effettuare questa scelta , vuoi alcune informazioni su come scegliere i colori per sito web o brand ?

In modo da conoscere il concetto in maniera più approfondita.

E’ vermanete importante scegliere i colori per sito web ?

Se ti stai chiedendo se sia importante scegliere i colori per sito web e lavori come web designer, ti consiglio di rivedere il tuo lavoro dalle fondamenta, mentre, se sei alle prime armi, ti perdono e ti perdono anche se sei l’imprenditore e stai cercando di farti un’idea su quali colori scegliere per il tuo sito web o brand.

Come ben conosci i colori sono la prima parte del tuo sito o del tuo logo, che le persone notano quando visitano il tuo sito e la scelta della tua combinazione di colori può avere un enorme impatto sia sullo stile che sulla coerenza. 

Quindi, effettuare la scelta giusta sulla tavolozza dei colori da utilizzare per la progettazione del tuo sito web è fondamentale.

Costruisce il tuo brand, online e offline, la tua riconoscibilità.

Quando si tratta di branding, in particolare, le combinazioni di colori sono quasi sempre una componente chiave nel progettare il sito web o brand.

Devi creare delle linee guida che definiscono la personalità di un marchio, la messaggistica, l’immagine e le risorse del contenuto.

Il branding, come sappiamo, è uno dei componenti più cruciali nel processo di progettazione del sito web.

In quanto tale, una tavolozza di colori definita e accuratamente realizzata consoliderà la nostra identità nei nostri siti Web , in modo che tutti i contenuti, diventino riconoscibili.

Cosa sono le combinazioni di colori nei siti web ?

Scegliere i colori per sito web , si può chiamare in vari modi, scelta della tavolozza per il tuo sito web oppure anche scelta delle combinazioni di colori per il tuo sito web.

La raccolta dei colori che un web designer effettua per il sito web possono includere un numero di colori che si ritiene opportuno usare per il sito web in questione, di solito si parte da un colore primario e uno secondario. 

Detto questo, le tavolozze dei colori sono generalmente divise in due serie di colori: primari e secondari. 

I colori primari sono generalmente i colori più dominanti nel sito, tenendo conto dei colori di sfondo, dei colori del logo, dei colori dei menu, ecc…

I colori secondari sono spesso usati come colori di accento.

Molto spesso, vedrai anche che una tavolozza di colori includerà diverse sfumature dello stesso colore, il che conferisce al sito Web una sensazione varia ma coerente in tutto il suo design.

La coerenza è in realtà uno dei valori fondamentali nella creazione di una combinazione di colori per il tuo sito web. 

Poiché la personalità del Bradn è così cruciale per un sito Web per essere riconoscibile e usarlo su tutti i canali, quindi crea, una tavolozza di colori coerente per consolidare l’identità del tuo marchio, poiché il tuo uso ripetuto di colori e stile creerà associazioni tra il tuo brand e il tuo pubblico.

Scegliere uno schema di colori per il sito web

Quindi, come trovarne uno schema di colori che funzioni per il sito web o brand ? 

Ora che sai quanto sono importanti i colori per il tuo brand e l’esperienza del tuo sito web, diamo un’occhiata a cosa dovresti fare per decidere quali colori scegliere.

Per prima cosa devi avere una buona comprensione di ciò che vendi o fornisci. 

Se stai cercando di ottenere un’immagine Premium, cioè di fascia alta, allora il viola è il tuo punto di riferimento, poiché le persone lo associano a regalità, alta qualità e intrigo.

Tuttavia, se stai cercando di raggiungere un pubblico più ampio, il blu è un colore rassicurante e delicato che si adatta bene a soggetti più delicati, come la sanità o la finanza.

In pratica in base al settore dove lavori, effettua una accurata ricerca per la scelta del colore primario, studia la cultura, la storia, il significato e poi puoi iniziare la scelta.

Scegli il colore primario per il tuo sito web

Il modo migliore per decidere un colore primario è pensare all’atmosfera del tuo prodotto o servizio ed esaminare i colori che si adattano a quell’atmosfera per trovarne uno che ti piace. 

Ecco alcuni esempi:

  • Rosso: Coca-Cola o Nintendo – Implica eccitazione o felicità
  • Arancione : Nickelodeon o Fanta – Significa che un momento amichevole e divertente è alle porte
  • Giallo: Nikon o McDonalds – Implica ottimismo e felicità
  • Verde: Whole Foods o Animal Planet – Implica freschezza e natura
  • Blu: Walmart o American Express – Implica affidabilità e rassicurazione
  • Viola: Hallmark o Cadbury – implica un marchio distinto che ha una storia di qualità
  • Marrone: Nespresso o UPS: implica un prodotto affidabile che può essere utilizzato da chiunque
  • Nero: Chanel o Adidas – Significa lusso o eleganza
  • Bianco: Apple o Nike – Implica prodotti eleganti e di facile utilizzo

Se hai già un logo colorato, ha senso avere un colore primario che corrisponda al tuo brand esistente. Il brand della Nintendo è molto rosso e questo viene visualizzato anche sulla loro homepage.

Scegli i colori secondari

Dopo il colore principale , puoi lavorare sulla scelta dei colori secondari, puoi aiutarti con i tools online, trovi una lista nel mio articolo “ i migliori tools per creare tavolozze di colori ” , scegli quello che più riesci ad utilizzare, sono tutti validi.

Ricordati che ogni colore ha una controparte che lo rende “pop” e questi sono noti come complimenti di colore.

Ad esempio, un cerchio rosso su sfondo verde appare un po’ di più rispetto ad un cerchio blu su sfondo verde. 

Ma un cerchio blu apparirà più evidente su uno sfondo arancione.

Quindi, se stai utilizzando un sito Web prevalentemente verde, è una buona idea implementare inviti all’azione rossi o utilizzare il rosso per evidenziare caratteristiche importanti, in pratica dove vuoi che il tuo cliente vada a cliccare. 

Prova ad avere solo uno o due colori sopra il tuo colore primario. Semplifica, niente risalterà, se inonderai i visitatori con una marea di colori.

Scegli il colore per il carattere del tuo sito web

Definisci il colore del tuo carattere, per carattere intendo il fonts del tuo sito web.

Potresti optare per una scelta facile e scegliere il nero, ma fai un giro su Internet e scoprirai che i caratteri puramente neri non sono così comuni come penseresti.

Un carattere tipografico nero su sfondo bianco può affaticare gli occhi lo sapevi ?

Poiché c’è un contrasto del 100% . Magari prova contrasti del 90% , in pratica sperimenta.

Lascia i caratteri tipografici colorati ai collegamenti e alle informazioni importanti, puoi utilizzare il colore grigio per dare al tuo sito web un aspetto più morbido e invitante. 

Non c’è molto spazio per la sperimentazione, ma può valere la pena colorare il testo per quel poco che basta.

Comprendi la teoria del colore

La teoria del colore è un insieme di principi fondamentali che governano come creare combinazioni di colori armoniose. 

Comprendere questi principi è un primo passo importante nella creazione di tavolozze di colori efficaci per marchi e siti Web.

La Ruota dei Colori

Un ottimo strumento per comprendere le basi della teoria dei colori è la ruota dei colori. 

Abbiamo tutti visto una ruota dei colori o in una variante o nell’altra, ma ai fini di questo post, la useremo per esaminare i colori primari, secondari e terziari.

Colori Primari – Colori Secondari – Colori Terziari

colori nel web designer

I tre colori primari sono rosso, giallo e blu. Quando combinati, i colori primari formano i colori secondari.

I colori secondari sono viola (rosso + blu), verde (blu + giallo) e arancione (rosso + giallo). La combinazione di colori secondari con colori primari crea colori terziari.

I colori terziari sono combinazioni di colori primari e secondari (cioè rosso-viola, giallo-arancio, blu-verde, ecc.)

I colori primari, secondari e terziari sono considerati colori puri . Sono saturi, vividi e allegri. Le tinte sono l’aggiunta del bianco ai colori puri. 

Questo crea colori più chiari e meno intensi. 

Le sfumature vengono create con l’aggiunta del nero ai colori puri. Infine, l’aggiunta del bianco e nero ai colori puri crea toni .

I toni sono più tenui dei colori puri.

Un’ altro importante principio nella strategia dei colori nel web design, riguarda l’uso del contrasto. 

Maggiore è il contrasto, più due colori risaltano l’uno dall’altro.

Quando si valuta il contrasto, è importante considerare non solo i colori (cioè blu e verde), ma anche il loro tono. 

Due colori diversi con un tono uniforme non creano un contrasto elevato. 

Un semplice trucco per determinare il livello di contrasto di due colori è convertirli in scala di grigi: la differenza di contrasto sarà molto più evidente.

Crea il Contrasto

Cerca di non scegliere colori troppo simili per tonalità o valore. 

Vuoi che i tuoi colori forniscano contrasto. 

Quando si tratta di progettare per il tuo sito web, il contrasto è ancora più importante da tenere a mente per la tipografia. 

Dai un’occhiata a questo esempio, quale testo trovi difficile da leggere? 

contrato per i colori nel web designQuale , invece, testo invece è facile da leggere ? Se il tuo utente non può leggere il tuo messaggio, significa che non stai comunicando bene con il tuo design.

Il colore influenza l’atmosfera del tuo design, quindi vuoi avere un’idea generale della psicologia del colore quando scegli i tuoi colori principali. 

Ad esempio, il rosso è spesso associato a rabbia, pericolo, calore e passione. Quante volte ti è stato chiesto di rendere rosso il pulsante CTA? 

Sì, il rosso può aiutare ad attirare l’attenzione su una landing page, ma se tutto è rosso, niente è importante. È un colore forte, quindi dovresti usarlo con parsimonia per richiamare l’attenzione.

Concentrati anche sulla cliccabilità – Le posizioni

L’aspetto non è tutto. 

esempio di come scegliere i colori per sito web

Ciò che intendiamo con questo è che sì, una tavolozza di colori visivamente piacevole è uno dei fattori fondamentali nel web design di alto livello. 

Detto questo, il modo in cui la tavolozza dei colori influisce sulla tua esperienza utente è di uguale importanza. 

Quando vuoi che i visitatori del tuo sito web adottino una linea di condotta specifica durante la navigazione nel tuo sito, i colori che scegli possono svolgere un ruolo molto dominante. 

Come vedi nell’immagine , se vuoi che i tuoi clienti compiano una determinata azione gioca con le posizioni e i colori della tua tavolozza per fargli compiere quella determinata azione, questo lo puoi fare con dei test.

Il design è anche questo.

Questa è la prova visiva che la scelta di due o più colori che presentano un forte contrasto tra loro, come il nero e l’arancione brillante, è una potente scelta di colori. 

In alternativa, puoi anche scegliere più sfumature, ma ricordati di far risaltare le parti importanti del tuo sito, guida gli utenti alla call to action.

L’obiettivo per il tuo cliente o il tuo sito web è ottenere vendite, visiste, contatti, puoi farlo bello quanto vuoi ma se non è funzionale, non ti serve.

Contattami Per sviluppare il tuo E-commerce con Una Pianificazione Seo Adeguata al progetto o Per qualsiasi dubbio i consigli non si pagano!

Trattamento Privacy

11 + 1 =