Quanto costa aprire un e-commerce fatto bene ?

Che domandona , vorresti conoscere quanto costa aprire un e-commerce fatto bene ? Beh, darti una risposta esatta, non è possibile, almeno per un e-commerce come detto FATTO BENE, poi possiamo analizzare un po’ di cose, vediamo subito come farci una buona idea dei costi per un e-commerce.

I preliminari da conoscere per il tuo e-commerce

Considerando che tu abbia le idee chiare su tutto quello che devi fare nel tuo e-commerce, cioè cosa vendere, ripeto quasi sempre le stesse cose, ma sono le basi, conoscere cosa vendere, come vendere, dove vendere, un piano d’azione seo e advertising, ecc…

Una volta che conosci ciò di cui hai bisogno, risulta più facile stabilire anche i costi per aprire un e-commerce fatto bene.

Cosa ti occorre per aprire un e-commerce ?

Se intendi aprire un e-commerce nel settore abbigliamento, ti occorre una scheda prodotto che ti permetta di scegliere il modello, taglia, colore, ecc…

Se intendi aprire un e-commerce nel settore informatico, ti occorre una scheda con quanti più dettagli possibili e un video di come si utilizzi quel prodotto, ecc…

Quindi ogni e-commerce ha una sua esigenza particolare, non tutti sono uguali.

Quindi dare quante più informazioni possibili al tuo sviluppatore è fondamentale per riuscire ad avere un preventivo fedele ma anche se vuoi affidarti a servizi terzi e non pagare ogni secondo per aumentare il tuo abbonamento.

Metti in conto il prezzo di un hosting come si deve

Metti in conto un hosting come si deve, non credere che avere un hosting di 15€ / Annui basti per un e-commerce di successo.

Questo ti porterà solo ad avere un sito lento e a perdere clienti.

Un servizio hosting di livello, ti aiuterà in velocità e di conseguenza aumenterà anche la tua considerazione ( se lavori bene nel seo ).

Poi per il dominio , non ci sono problemi è il costo minore che dovrai affrontare.

Metti, allora in conto almeno un hosting dai 100/150 € in su per un e-commerce fatto bene.

Lo sviluppo del tuo e-commerce

Per quanto riguarda lo sviluppo del tuo e-commerce, sarà il tuo web design o agenzia a consigliarti in base a tutto quello che avete progettato in ottica seo e marketing , se utilizzare un CMS anzichè un altro.

In base al progetto potresti trovare utile utilizzare plugin gratuiti o plugin a pagamento, poichè non sempre il gratuito è una buona soluzione, inoltre, il tuo web design o agenzia all’occorrenza dovrebbero anche saper adattare quei plugin al progetto da sviluppare.

Parlane con lo sviluppatore, e fatti spiegare esattamente quali costi dovrai sostenere, e per quale ragione.

Insomma, non basta realizzare il sito, in termini di struttura e layout, ma va messo in conto anche la parte operativa, le funzionalità di cui hai bisogno.

Se non scegli un CMS ma preferisci puntare sulla realizzazione del sito “from the scratch”, sappi che la programmazione ha costi elevati, quindi valuta con attenzione.

Qui , metti in conto i costi, di realizzazione del design personalizzato se non vuoi assomigliare agli altri siti web e a tutti i plugin che necessita il tuo progetto se non vuoi ritrovarti con un sito non funzionante e non adatto.

Il design varia anche in base a ciò che richiedi, se richiedi modifiche alle immagini, foto, video, audio e quant’altro.

Quindi i costi da mettere in preventivo, secondo progetto sono:

I plugin
Le foto
Le modifiche alle immagini ( Dipende dai prodotti )
I video
Il design personalizzato
L’ottimizzazione seo di base
Per non parlare dell’inserimento della sitemap e robots su google ( Di solito comprese )
Se i prodotti e l’ottimizzazione dei prodotti viene fatta oppure no ( studiata in base alle keywords)

In pratica , ci sono molti fattori che alcuni imprenditori sottovalutano , per mantenere il costo basso, però poi si ritrovano con un e-commerce senza valore, invisibile a tutti i motori di ricerca.

La strategia SEO 

La strategia SEO va pianificata e seguita per almeno un periodo medio-lungo, va seguita, analizzata e all’occorrenza aggiustata.

Non è statica, la si segue, la si vive.

Averla pianificata bene è un grosso vantaggio , altrimenti non avrebbe senso che grandi realtà come oberlo, yoox, amazon, ecc… scrivono, fanno immagini, infografie, video ecc..

Rifletti, il seo esiste, come esiste il pr online, più cresce la tua reputazione online, più riesci a migliorare anche le tue inserzioni ads.

Quindi, quanto costa un e-commerce?

Come hai potuto capire, non è possibile fissare un prezzo definitivo, chiavi in mano, per realizzare un e-commerce, ci sono troppe variabili capaci di influenzare il totale in basso a destra sulla fattura.

Però, volendo darti un ordine di grandezza verosimile, posso dirti che un e-commerce professionale può avere un costo che oscilla tra i 500,00 e i 10.000,00 euro.

Per soluzioni più complesse, dove è richiesto un lavoro maggiore in termini di funzioni e ottimizzazioni specifiche, allora il costo potrebbe lievitare sensibilmente.

A tutto ciò devi aggiungere i costi di marketing, ma in quel caso se ben seguito da professionisti competenti, rappresenteranno solo un investimento, un anticipo di cassa.

Esistono soluzioni più agili ed economiche? 

So cosa stai pensando, speravi di realizzare il tuo e-commerce con poche centinaia di euro, non migliaia.

Beh, quello che ti ho indicato fino ad ora si riferisce alla realizzazione di un e-commerce professionale, rivolgendoti a freelance o web agency, ma puoi utilizzare servizi terzi in abbonamento mensile.

Questi servizi però hanno limiti, come domini di terzo livello, limiti di traffico, limiti di prodotto, non avrai la piena autonomia sul seo, non avrai un design personalizzato, ecc…

Ma tu sei il padrone del tuo destino, sta a te provare con i tuoi soldi e controllare quanto detto.

Contattami Per sviluppare il tuo E-commerce con Una Pianificazione Seo Adeguata al progetto o Per qualsiasi dubbio i consigli non si pagano!

Trattamento Privacy

12 + 11 =